SEARCH BY TAGS: 

RECENT POSTS: 

FOLLOW ME:

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • Instagram Clean Grey

Castellammare del Golfo, storia in breve

...Sede dell'antico emporio segestano, era in età preellenica il principale approdo delle città elime di Erice e Segesta. Conclusa quest'ultima la sua vicenda urbana, il luogo si avvia a divenire in età alto medievale una roccaforte che, con la probabile costruzione del castello in età araba, su un promontorio proteso sul mare, e il successivo insediamento della tonnara e del caricatore, assume una funzione strategico-territoriale alla confluenza dei principali flussi commerciali verso l'interno.

Rimaneggiato in età normanna e sveva, il castello viene riedificato dagli Aragonesi, che nel sec. XIV lo isolano dalla terraferma con il taglio dell'istmo; a esso si addossa un primo borgo, "lu castri di la terra", fondato nel 1560 su autorizzazione di Pietro de Luna, circondato di mura e fossato e impiantato su un asse longitudinale (via Garibaldi) sul quale prospetta la chiesa Madre. Al successivo sviluppo seicentesco, strutturato sul modello a croce di strade, segue tra Sette e Ottocento una tumultuosa espansione dell'abitato, che prolunga sino sulle pendici del monte, con monotona regolarità, un'indifferenziata sequenza di strade e isolati...

Tratto da

Guida d'Italia, Sicilia

Touring club italiano

© 2023 by Closet Confidential. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now