SEARCH BY TAGS: 

RECENT POSTS: 

FOLLOW ME:

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • Instagram Clean Grey

Il pane nero di Castelvetrano

Prodotto con una miscela di farina di grano duro e tumminìa, è un pane davvero d'altri tempi.

La tumminìa, chiamata anche timminia o ancora trimminia, è un'antica farina di grano biologico siciliano, molita a pietra così da non perdere le sue straordinarie proprietà organolettiche.

E' una farina integrale molto proteica e con poco glutine.

I grani antichi non sono stati rimaneggiati geneticamente dall’uomo e per questo hanno una resa molto minore rispetto al più diffuso e moderno grano. Per cui sono stati sempre meno impiegati e sostituiti con altre varietà più performanti.

Johann Wolfgang Goethe definì il grano di tumminìa un "dono di Cerere" (Viaggio in Sicilia, 1787)

Caratteristiche principali del pane nero di Castelvetrano:

-La forma rotonda e bassa a "vastedda"

-Viene cotto esclusivamente in forno a legna utilizzando la tecnica della cottura a decrescere. Viene utilizzata legna ricavata da rami d'ulivo, che consentono di raggiungere temperature elevatissime.

Il pane è pronto quando il forno è freddo.

-Si usa solo lievito madre

Si mantiene morbido per diversi giorni, anche una settimana, e grazie all'uso della farina di tumminìa e del lievito madre risulta essere altamente digeribile.

E' un presidio Slow Food:

http://www.fondazioneslowfood.com/it/presidi-slow-food/pane-nero-di-castelvetrano/

© 2023 by Closet Confidential. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now