SEARCH BY TAGS: 

RECENT POSTS: 

FOLLOW ME:

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • Instagram Clean Grey

Cappero di Salina, tondo e sodo

Viene coltivato nell'isola di Salina da secoli. Fu definito "Orchidea del Mediterraneo"

Il fiore è caratterizzato da stami e pistilli colorati e il suo frutto ha un'intenso e unico sapore.

Le piante di cappero sono molto diffuse in tutta l'isola di Salina.

La raccolta dei frutti inizia a Maggio. Viene effettuata senza mezzi meccanici ed è molto faticosa.

I capperi si conservano prevalentemente sotto sale marino. Quelli di Salina sono più sodi e tondeggianti rispetto ad altre specie coltivate altrove. La produzione del cappero di Salina è molto diminuita dagli anni 80 e rischia di essere abbandonata anche a causa dell'arrivo sul mercato di prodotti del nord Africa a basso costo.

E' un presidio Slow Food: http://www.fondazioneslowfood.com/it/presidi-slow-food/cappero-di-salina/

Per ulteriori informazioni: http://www.lovesalina.it/cappero.php

Alcune ricette dal sito Expo: http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricette/q-capperi_di_salina.html

© 2023 by Closet Confidential. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now